A 6 chilometri di distanza da Manciano, sulla strada che conduce a Scansano, troviamo questo incantevole borgo, recentemente incluso nella lista dei Borghi più belli d’Italia.

Montemerano fu originariamente fatta costruire per volontà della famiglia Aldobrandeschi. Il controllo del paese passò, nei secoli successivi, sotto diversi poteri. Dapprima la famiglia Baschi, che lo assoggettò ad Orvieto. Poi, nel XV secolo, Siena se ne impossessò e lo trasformò in una imponente fortezza. Dopo la caduta della Repubblica di Siena entrò a far parte del Granducato di Toscana, sotto cui conobbe uno dei momenti di maggiore sviluppo.

Percorrendo i vicoli e le viuzze, ogni angolo del paese ci racconta dei vari periodi storici. La piccola e bellissima Chiesa di San Giorgio, con il suo loggiato, è uno degli edifici più interessanti da visitare.

Altrettanto suggestiva è Piazza del Castello, scenografica piazza intatta nel suo assetto medievale e nelle case di pietra. La sua soglia è costituita da un arco che si apre al termine di una breve via in ripida salita, che incornicia e prepara alla bellezza della piccola piazza.

Oggi questo paesino è conosciuto anche per la sua caratteristica pianta a forma di cuore. Coppie di tutto il mondo lo scelgono per venirci a celebrare il loro matrimonio.

Recentemente Montemerano è stato scelto quale set per il cortometraggio ‘Margherita Aldobrandeschi: una donna di Maremma’.