Famosa soprattutto per le Cascate del Mulino e per il centro di benessere termale Terme di Saturnia.

Il borgo di Saturnia merita di essere visitato. La sua piazzetta è accogliente in tutte le stagioni. D’estate è il luogo perfetto per gustare un ottimo gelato.

I monumenti di maggiore rilievo sono la chiesa di Santa Maria Maddalena e la rocca Aldobrandesca, trasformata, agli inizi del 1900 dalla famiglia Ciacci, nel castello che vediamo oggi. Sono ancora visibili i resti della prima cinta muraria, costruita dai romani. Purtroppo delle quattro porte originarie, l’unica porta rimasta in piedi è la meridionale Porta Romana, con rivestimento in pietra ed apertura ad arco a tutto sesto, proprio nel punto di passaggio dell’antica Via Clodia. E’ ancora possibile inoltre ammirare quello che resta della Porta Fiorentina e della Porta di Fonte Buia.